Servizio-CCL.ch
Servizio-CCL.ch Logo Unia

CCL PostLogistics SA

Versione del CCL

Sceglierne uno

Contratto collettivo di lavoro Conferimento dell’obbligatorietà generale

CCL aziendale (PostLogistics SA; tutta Svizzera)
CCL aziendale (PostLogistics SA; tutta Svizzera)
CCL aziendale (PostLogistics SA; tutta Svizzera)

Criterio di selezione (51 su 51)

Panoramica del CCL

Dati di base

Tipo di CCLRamo professionaleResponsabile del CCLNumero di occupati assoggettatiNumero di aziende assoggettate

Campi di applicazione

Informazioni sintetiche sul campo d'applicazioneCampo d'applicazione geograficoCampo d'applicazione aziendaleCampo d'applicazione personaleCampo d'applicazione geografico con carattere obbligatorio generaleCampo d'applicazione aziendale con carattere obbligatorio generaleCampo d'applicazione personale con carattere obbligatorio generale

Durata della convenzione

Proroga contrattuale automatica / clausola di proroga 

Informazioni

Informazioni / indirizzo per l'ordinazione / Commissione paritetica 
Dettagli CCL conformemente al criterio di selezioneinizio pagina

Panoramica del CCL

Dati di base

Tipo di CCL

CCL aziendali
Tutta la Svizzera

Responsabile del CCL

Fritz Gurtner (syndicom)

Numero di occupati assoggettati

ca. 1'000 (2011)

Campi di applicazione

Campo d'applicazione geografico

CCL aziendale (PostLogistics SA; tutta Svizzera)

Campo d'applicazione aziendale

CCL aziendale (PostLogistics SA; tutta Svizzera)

Campo d'applicazione personale

Vale per il personale alle dipendenze di PostLogistics SA e il cui luogo di lavoro è in Svizzera. Sono esclusi:
a. i membri della direzione e i quadri superiori (LQ1 – 2);
b. gli altri quadri (LQ3 – 5);
c. il personale in formazione nonché i/le praticanti;
d. i collaboratori e le collaboratrici con un impiego limitato a un massimo di tre mesi;
e. il personale impiegato a tempo parziale con un grado di occupazione inferiore al 30%;
f. il personale rimunerato con indennizzo al pezzo.

Articolo 21

Durata della convenzione

Proroga contrattuale automatica / clausola di proroga

Il CCL viene stipulato a tempo indeterminato. Ogni parte contraente lo può rescindere con un preavviso di sei mesi per la fine di un mese civile, la prima volta per il 31 dicembre 2009.

Articolo 130

Informazioni

Informazioni / indirizzo per l'ordinazione / Commissione paritetica

syndicom - Sindacato dei media e della comunicazione
Fritz Gurtner
Monbijoustrasse 33
Casella postale 6336
3001 Berna
058 817 18 18
mail@syndicom.ch

Condizioni di lavoro

Salario e componenti salariali

Salari / salari minimi

CategoriaSalario annuo minimo dal 2014
Addetti di magazzinoCHF 40'208.--
Conducente categoria BCHF 46‘887.--
Conducente categoria C/DCHF 48‘944.--
Conducente categoria C/ECHF 54‘084.--
Amministrazione con diploma di commercioCHF 54‘084.--
Altro personaleCHF 46‘887.--

Articolo 51

Aumento salariale

Per informazione:
I contraenti del CCL possono esigere, entro il 15 di ottobre di ogni anno, l'avvio di trattative relative a misure collettive in materia di rimunerazione (comprese le componenti legate alla situazione) e presentare le proprie proposte ai rimanenti contraenti del CCL. Prima di tale data PostLogistics SA fornisce ai sindacati contraenti le informazioni riguardanti l’andamento degli affari nonché - sotto forma di statistiche anonime - i dati relativi ai salari e alle indennità.

Articolo 122

Indennità di fine anno / tredicesima mensilità / gratifica / premio per anzianità di servizio

13 mensilità:
La 13a mensilità viene versata nel mese di novembre.

Premio d’eccellenza
Per prestazioni e comportamenti straordinari può essere assegnato un premio d'eccellenza. L'importo massimo per evento è di CHF 5'000.--.

Premio di fedeltà
Al più tardi dopo il compimento del quinto anno di servizio, successivamente ogni cinque anni, la fedeltà all'azienda viene ricompensata in maniera adeguata.
Anni di servizio maturatiCongedo pagato (base: settimana lavorativa di 5 giorni) in caso di grado d’occupazione del 100%
5 anni2 giorni o CHF 500.--
10 anni4 giorni o CHF 1'000.--
15 anni6 giorni o CHF 1'500.--
20, 25, ecc. anni8 giorni o CHF 2'000.--

Articoli 50, 54 e 55

Assegni per i figli

conformemente alle disposizioni legali

Articolo 520

Supplementi salariali

Lavoro straordinario / ore supplementari

Il lavoro straordinario (ore lavorative oltre il tempo di lavoro normale) e le ore supplementari (oltre le 50 ore alla settimana) devono essere ordinate dal servizio competente oppure approvate a posteriori come tali. Il collaboratore/la collaboratrice è tenuto/a a prestarle, a condizione che sia in grado di farlo e che in buona fede lo si possa da lui/lei pretendere. Per il lavoro straordinario non si ha diritto a un supplemento.

Per i collaboratori e le collaboratrici a tempo parziale si può concordare un indennizzo in contanti. Un eventuale diritto al supplemento del 25% sussiste soltanto per le ore supplementari che superano le 50 ore settimanali Se il tempo di lavoro effettivo supera regolarmente e per un periodo prolungato il tempo di lavoro previsto per il grado d’occupazione concordato, senza che si preveda una possibile diminuzione nell'immediato futuro, il collaboratore/la collaboratrice può chiedere che venga aumentato il proprio grado d’occupazione.

Articolo 72

Lavoro notturno / lavoro al fine settimana / lavoro serale

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Lavoro a turni / servizio di picchetto

Indennità per servizio di picchetto: CHF 5.--/ora intera o iniziata

Articolo 522

Rimborso spese

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Orario di lavoro e giorni liberi

Orario di lavoro

- Conducenti cat. C e C/E: admin conforme al ordinanza sugli autisti (OLR1)
- Resto del personale: 45h/settimana

Articolo 70

Vacanze

EtàVacanze pagate
Fino all'anno civile compreso in cui si compiono 49 anni5 settimane
Fino all'anno civile compreso in cui si compiono 59 anni5 settimane +1 giorno
Dall'inizio dell'anno civile in cui si compiono 60 anni6 settimane + 2 giorni

Articolo 80

Giorni di congedo retribuiti (assenze)

EventoCongedo pagato
adempimento di obblighi legali di cittadino/ail tempo necessario
esercizio di una funzione pubblicada concordare, di regola fino a 10 giorni per anno civile
matrimonio del collaboratore/della collaboratrice (anche se nuove nozze; la legalizzazione dell’unione domestica registrata è equiparata al matrimonio)2 giorni
matrimonio di un/a figlio/a, di un genitore, di un fratello/una sorella (la legalizzazione dell’unione domestica registrata è equiparata al matrimonio)1 giorno
nascita di un figlio2 giorni per il padre
adozione di un figlio2 giorni
per le madri e i padri con figli nella propria economia domestica, per il disbrigo di questioni urgenti in diretta relazione con i figli e che richiedono la presenza di uno o di entrambi i genitoda concordare, di regola fino a 5 giorni per anno civile
malattia grave improvvisa o incidente del/della coniuge, del partner, di un genitore o di un figlioda concordare, di regola fino a 5 giorni per anno civile
decesso del/della coniuge, del partner, di un genitore o di un figlio (se il decesso subentra durante le vacanze, i giorni di vacanza possono essere recuperati)3 giorni
partecipazione a un funerale in altri casida concordare
trasloco connesso al cambiamento del luogo di lavoro1 giorno
per i membri di organi nazionali esecutivi o legislativi dei sindacati contraentifino a 5 giorni per anno civile
per la frequenza di corsi di formazione e di formazione continua nell’ambito sindacalefino a 3 giorni su 2 anni civili
per la partecipazione a trattative con il datore di lavoroil tempo necessario

Articolo 86

Giorni festivi retribuiti

I giorni festivi retribuiti sono la festa nazionale nonché otto giorni festivi previsti nel Cantone o nel luogo di lavoro. Se i giorni festivi cadono di domenica o in un giorno libero del collaboratore/della collaboratrice, essi si considerano come fruiti.

Articolo 84

Congedo di formazione

PostLogistics SA promuove attivamente la formazione continua dei collaboratori e delle collaboratrici. I collaboratori e le collaboratrici hanno il diritto e il dovere di adeguarsi mediante una formazione continua all'evoluzione e alle esigenze della professione.
Le formazioni e le formazioni continue imposte da PostLogistics SA sono finanziate da quest’ultima e sono considerate come tempo di lavoro.

Congedo pagato per la frequenza di corsi di formazione e di formazione continua nell’ambito sindacale: fino a 3 giorni su 2 anni civili

Articoli 45 e 86

Indennità per perdita di guadagno

Malattia / infortunio

Malattia:
In caso d’inabilità al lavoro per motivi di malattia o per gravidanza, in conformità a quanto previsto dall’articolo 324a CO il collaboratore/la collaboratrice ha diritto sin dal primo giorno di assenza al pagamento integrale del salario secondo le seguenti modalità:
Anno di servizioPagamento integrale del salario
6 settimane
12 settimane
16 settimane
4° - 19°24 settimane
dal 20°48 settimane
Al termine del periodo di pagamento del salario, il collaboratore/la collaboratrice ha diritto all'indennità giornaliera per malattia pari all’80% del salario. Complessivamente, il periodo di pagamento del salario dura al massimo per 720 giorni nell’arco di un periodo di 900 giorni consecutivi.

Infortuni e malattie professionali:
I collaboratori e le collaboratrici sono assicurati, conformemente alle norme di cui alla legge federale sull’assicurazione contro gli infortuni (LAINF), contro le conseguenze degli infortuni (infortuni professionali e non professionali) e delle malattie professionali. Il diritto al 100% del salario è retto dalle disposizioni concernenti la continuazione del pagamento del salario in caso di malattia e gravidanza, al massimo finché inizia il versamento di una rendita.

Premi assicurativi:
La metà dei premi per l'assicurazione di indennità giornaliera in caso di malattia e contro gli infortuni non professionali è a carico del collaboratore/della collaboratrice.

Articolo 56

Congedo maternità / paternità / parentale

Congedo di maternità:
- 16 settimane con il 100% del salario, se il giorno del parto era in servizio da almeno un anno
- 8 settimane con il 100% e 8 settimane con l'80% del salario in tutti i rimanenti casi

Congedo paternità: 2 giorni

Articoli 85 e 86

Servizio militare / civile / di protezione civile

Durante la scuola reclute e il servizio civile: almeno il 50% dell'ultimo salario, sempre che non si abbia diritto al salario integrale secondo la scala prevista per il pagamento del salario in caso di malattia e di gravidanza;

Durante gli altri servizi obbligatori: almeno l'80% dell'ultimo salario, sempre che non si abbia diritto al salario integrale secondo la scala prevista per il pagamento del salario in caso di malattia e di gravidanza.

I collaboratori e le collaboratrici che hanno diritto all’assegno per i figli percepiscono l’intero salario indipendentemente dal numero di anni di servizio prestato.

Articolo 57

Regolamentazioni in materia di pensionamento / pensionamento anticipato

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Contributi

Fondo paritetico / contributi per le spese di esecuzione / contributi per il perfezionamento

Contributi di solidarietà:
- per un grado di occupazione medio pari al 50 % o più: CHF 12.-- al mese
- per un grado di occupazione medio inferiore al 50 %: CHF 7.-- al mese

Articolo 1230

Protezione del lavoro / contro la discriminazione

Disposizioni antidiscriminazione

I collaboratori/le collaboratrici non devono subire pregiudizio alcuno, né direttamente né indirettamente, a causa del loro sesso, dell’origine, della lingua, dello stato di salute, ecc. segnatamente con riferimento allo stato civile, alla situazione familiare o a una gravidanza. Il divieto di discriminazione si applica in particolare al bando di concorso, all’assunzione, all’attribuzione dei compiti, alle condizioni di lavoro, alla retribuzione, alla formazione e al perfezionamento, alla promozione e al licenziamento.

Articolo 31

Parità in generale / parità salariale / conciliazione della vita professionale e familiare / molestie sessuali

PostLogistics SA prende provvedimenti per prevenire le molestie sessuali e il mobbing e, se del caso, ricorre alle necessarie contromisure.

Articolo 32

Sicurezza sul lavoro / protezione della salute

Per salvaguardare la salute e prevenire gli infortuni e le malattie professionali, PostLogistics SA prende tutte le misure tecniche e organizzative che secondo l’esperienza sono indispensabili e che risultano tecnicamente applicabili e appropriate. Essa presta attenzione alle esigenze di protezione particolari delle collaboratrici in stato di gravidanza. PostLogistics SA invita i collaboratori e le collaboratrici ovvero le rappresentanze del personale a discutere delle decisioni concernenti questioni di protezione della salute o di sicurezza sul lavoro.

Articolo 32

Apprendisti / dipendenti fino a 20 anni d'età

Assoggettamento al CCL:
Il personale in formazione nonché i/le praticanti non sono assoggettati al CCL.

Salario:
Il salario annuo minimo per un'occupazione al 100% è pari a CHF 44'430.--. Per i collaboratori e le collaboratrici di meno di 18 anni il salario minimo può essere ridotto del 20% al massimo.

Vacanze:
- Dipendenti fino al compimento del 20° anno d’età: 6 settimane
- Congedo giovanile (dipendenti fino a 30 anni, per attività govanili volontarie, non retribuiti): 5 giorni di formazione suppl.

Articoli 21, 51 e 80; CO 329a+e

Disdetta

Termine di preavviso

Anno di servizioTermini di disdetta
durante il periodo di prova (3 mesi)7 giorni per la fine di una settimana civile
nel 1° anno di servizio1 mese per la fine di un mese
successivamente3 mesi, per la fine di un mese

A partire dai 50 anni compiuti e dai 20 anni di servizio se la disdetta viene data da PostLogistics SA per motivi economici o di riorganizzazione aziendale e il collaboratore/la collaboratrice non desidera un termine più breve: 5 mesi

Articoli 411 e 1020

Protezione contro il licenziamento

Se è già terminato il periodo di prova, la rescissione del rapporto di lavoro da parte di PostLogistics SA per motivi attribuibili al collaboratore/alla collaboratrice (rendimento insufficiente, comportamento inadeguato ecc.) deve essere preceduta da un avvertimento scritto con minaccia di licenziamento. Se PostLogistics SA omette di notificare l’avvertimento, il collaboratore/la collaboratrice ha il diritto di richiedere un risarcimento pari a due salari mensili per mancato rispetto delle prescrizioni formali. Se necessario vengono concordate con il collaboratore/la collaboratrice delle misure atte a migliorare il rendimento o a modificare il comportamento. E’ altresì possibile fissare un determinato periodo considerato “periodo sottoposto a prova”. Spirati tre anni dalla data dei fatti oggetto dell’avvertimento, questi ultimi non potranno più essere fatti valere contro il collaboratore/la collaboratrice.

Articolo 103

Partenariato sociale

Parti contraenti

Rappresentanza dei lavoratori

syndicom (in passato: Sindacato della Comunicazione)
transfair

Rappresentanza dei datori di lavoro

PostLogistics SA

Organi paritetici

Organi d'esecuzione

Commissione di esercizio (CoEs PostLogistics SA)
All'interno di PostLogistics SA la CoEs è l'organo di partecipazione competente del personale.
La CoEs è composta in linea di principio da cinque a sette membri, che simultaneamente appartengono a una CoPe.
La CoEs viene convocata almeno due volte all'anno dalla direzione di PostLogistics SA per una riunione comune. La CoEs può richiedere la convocazione di una riunione indicando l'ordine del giorno. A seconda del caso, la CoEs può chiedere l'intervento di esperti dei sindacati firmatari.

Commissioni del personale (CoPe)
Nelle regioni e negli esercizi (centri con almeno 10 collaboratori) i collaboratori e le collaboratrici possono costituire una CoPe composta da persone provenienti dai loro ranghi. I collaboratori e le collaboratrici nominano i membri della CoPe. Qualora non riescano a trovare un accordo o qualora vi siano troppe candidature per i seggi a disposizione, i membri della CoPe vengono scelti tramite elezione. L’elezione si svolge secondo una procedura semplificata. I dettagli sono definiti nel regolamento riguardante le elezioni alle CoPe.
La CoPe è composta di regola da cinque a un massimo di sette membri oppure, nei piccoli centri, da tre membri.

Oggetti, dei gradi e dei livelli di partecipazione: cfr. articolo 1213

Articolo 121

Fondo

I contributi di solidarietà vengono versati in un fondo gestito in modo paritetico.
Le parti contraenti del CCL si impegnano affinché le prestazioni finanziate con il fondo dei contributi di solidarietà vadano a beneficio di tutti i collaboratori e le collaboratrici sottoposti al presente CCL. Con il fondo possono essere finanziate le spese legate al personale, in relazione all’elaborazione, al rinnovo e all’esecuzione del presente CCL, nonché in relazione alla difesa collettiva degli interessi dei collaboratori e delle collaboratrici di PostLogistics SA.

Articolo 1230

Partecipazione

Congedo per partecipare alle attività sindacali

- fino a 5 giorni per anno civile per i membri di organi nazionali esecutivi o legislativi dei sindacati contraenti

- fino a 3 giorni su 2 anni civil per la frequenza di corsi di formazione e di formazione continua nell’ambito sindacale

Articolo 86

Disposizioni in materia di partecipazione (commissioni aziendali, commissioni giovanili ecc.)

Commissione di esercizio (CoEs PostLogistics SA)
All'interno di PostLogistics SA la CoEs è l'organo di partecipazione competente del personale.
La CoEs è composta in linea di principio da cinque a sette membri, che simultaneamente appartengono a una CoPe.
La CoEs viene convocata almeno due volte all'anno dalla direzione di PostLogistics SA per una riunione comune. La CoEs può richiedere la convocazione di una riunione indicando l'ordine del giorno. A seconda del caso, la CoEs può chiedere l'intervento di esperti dei sindacati firmatari.

Commissioni del personale (CoPe)
Nelle regioni e negli esercizi (centri con almeno 10 collaboratori) i collaboratori e le collaboratrici possono costituire una CoPe composta da persone provenienti dai loro ranghi. I collaboratori e le collaboratrici nominano i membri della CoPe. Qualora non riescano a trovare un accordo o qualora vi siano troppe candidature per i seggi a disposizione, i membri della CoPe vengono scelti tramite elezione. L’elezione si svolge secondo una procedura semplificata. I dettagli sono definiti nel regolamento riguardante le elezioni alle CoPe.
La CoPe è composta di regola da cinque a un massimo di sette membri oppure, nei piccoli centri, da tre membri.

Oggetti, dei gradi e dei livelli di partecipazione: cfr. articolo 1213

Articolo 121

Disposizioni di protezione per i delegati sindacali e i membri delle commissioni aziendali/del personale

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Misure sociali / piani sociali / licenziamenti di massa / mantenimento dei posti di lavoro

Se PostLogistics SA deve procedere a licenziamenti collettivi ai sensi dell'articolo 335d CO (il termine di 30 giorni previsto dal capoverso 1 non viene applicato; somma dei singoli licenziamenti per evento), si devono avviare tempestivamente delle trattative per la stipula di un piano sociale, al fine di evitare e attenuare gli effetti negativi per i collaboratori e le collaboratrici interessati dal provvedimento. Il piano sociale definisce i mezzi che devono essere messi a disposizione da PostLogistics SA, nonché la destinazione di tali mezzi (p.es. collocamento del personale, riqualificazione, indennità di partenza). Vengono costituiti organi paritetici incaricati di decidere in merito all'impiego dei mezzi e alla messa in atto del piano sociale.

PostLogistics SA si impegna a informare tempestivamente la CoEs PostLogistics SA anche in caso di altre misure di riorganizzazione aziendale che non comportano licenziamenti collettivi ai sensi della succitata definizione ma che tuttavia hanno come conseguenza la modifica del rapporto di lavoro per un numero elevato di collaboratori e collaboratrici, nonché a presentare delle misure volte a evitare e attenuare gli effetti negativi per i collaboratori e le collaboratrici interessati dal provvedimento (grado di partecipazione 2). Nei rimanenti casi viene coinvolta un’eventuale CoPe.

Articolo 112

Disciplina sui conflitti

Procedura di conciliazione

1° livello: trattative dirette
2° livello: colloquio di conciliazione fra i dirigenti dei contraenti
2° livello: Commissione paritetica di conciliazione

Articolo 124

Documenti e link  inizio pagina
» CCL PostLogistics SA 2008 (versione riveduta del 1° gennaio 2010) (200 KB, PDF)
» Mindestlöhne / Salaires minimaux / Salari minimali 2014 Postlogistics (4 KB, PDF)

Esportazione inizio pagina
» Documento PDF
» Scarica file Excel
Salario usuale del ramo professionale: inizio pagina
Non è stato trovato alcun ramo professionale con dei salari usuali poiché i dati non sono noti o sono insufficienti.
 

    Al momento il suo elenco dei preferiti non contiene alcuna versione di CCL.


Unia Home


Produktion (Version 5.4.5)