Servizio-CCL.ch
Servizio-CCL.ch Logo Unia

Contratto Unia CCL per il personale delle autorimesse del Cantone Ticino

Versione del CCL

Contratto collettivo di lavoro : dal 01.01.2017
Conferimento dell’obbligatorietà generale: 01.06.2017 - 30.06.2019

Criterio di selezione (51 su 51)

Dettagli CCL conformemente al criterio di selezioneinizio pagina

Panoramica del CCL

Dati di base

Tipo di CCL

Cantonale

Ramo professionale

Autorimesse

Responsabile del CCL

Rolando Lepori

Numero di occupati assoggettati

1'243 (2013), ca. 1'500 (2011)

Numero di aziende assoggettate

353 (2013), 400 (2011)

Campi di applicazione

Campo d'applicazione geografico

Il presente contratto si estende a tutte le ditte della Svizzera italiana che fanno parte dell’Unione professionale svizzera dell’automobile – Sezione Ticino ed a tutti i lavoratori del ramo menzionati all'art. 13.

Articolo 3.1

Campo d'applicazione aziendale

Al contratto potranno aderire individualmente le ditte del ramo (officine meccaniche di riparazione di autoveicoli, ditte che si occupano del commercio di veicoli a motore, della manutenzione, pulizia e custodia di automezzi, della distribuzione di carburanti e lubrificanti per autoveicoli).
I firmatari individuali sottostanno alle condizioni previste dall’art. 36.

Articolo 3.2

Campo d'applicazione personale

Il presente contratto si estende a tutte le ditte della Svizzera italiana che fanno parte dell'Unione professionale svizzera dell'automobile - Sezione Ticino ed a tutti i lavoratori del ramo menzionati all'art. 13.

Articolo 3.1

Campo d'applicazione geografico con carattere obbligatorio generale

L'obbligatorietà generale è applicabile su tutto il territorio del Cantone Ticino.

Articolo 3: Conferimento del carattere obbligatorio generale

Campo d'applicazione aziendale con carattere obbligatorio generale

Le disposizioni dichiarate di obbligatorietà generale di cui al presente decreto sono applicabili:
A) a tutte le ditte che fanno parte dell’Unione professionale svizzera dell’automobile – Sezione Ticino e a tutti i lavoratori e apprendisti del ramo menzionati all’art. 13 del CCL;
B) alle ditte del ramo, cioè: officine meccaniche di riparazione di autoveicoli, ditte che si occupano del commercio di veicoli a motore, della manutenzione, pulizia e custodia di automezzi, della distribuzione di carburanti e lubrificanti per autoveicoli;
C) alle ditte che si occupano di lavori di riparazione di motori di automobili, di autocarri, di torpedoni, officine di elettrauto e annesse stazioni di benzina, di lavaggio, di riparazione e/o sostituzione gomme.

Articolo 4: Conferimento del carattere obbligatorio generale

Campo d'applicazione personale con carattere obbligatorio generale

Le disposizioni dichiarate di obbligatorieta generale di cui al presente decreto sono applicabili:
A) a tutte le ditte che fanno parte dell’Unione professionale svizzera dell’automobile – Sezione Ticino e a tutti i lavoratori e apprendisti del ramo menzionati all’art. 13 del CCL;
B) alle ditte del ramo, cioè: officine meccaniche di riparazione di autoveicoli, ditte che si occupano del commercio di veicoli a motore, della manutenzione, pulizia e custodia di automezzi, della distribuzione di carburanti e lubrificanti per autoveicoli;
C) alle ditte che si occupano di lavori di riparazione di motori di automobili, di autocarri, di torpedoni, officine di elettrauto e annesse stazioni di benzina, di lavaggio, di riparazione e/o sostituzione gomme.

Articolo 4: Conferimento del carattere obbligatorio generale

Durata della convenzione

Proroga contrattuale automatica / clausola di proroga

Se non verrà disdetto con almeno sei mesi di anticipo, si riterrà rinnovato per un altro anno e così di seguito. In caso di disdetta, le parti si impegnano ad iniziare immediatamente le trattative per il rinnovo del contratto.

Articolo 39.2

Informazioni

Informazioni / indirizzo per l'ordinazione / Commissione paritetica

Unia Ticino:
Rolando Lepori
091 910 50 70
rolando.lepori@unia.ch

Condizioni di lavoro

Salario e componenti salariali

Salari / salari minimi

Salari minimi validi dal 1.1.2017 (dichiarato d’obbligatorietà generale a partire dal 1° giugno 2017) - categoria di collaboratoriCondizioneSalario mensile minimo
Maestro meccanico, capo meccanico e meccanico diagnosticoaccordo individuale, lo stipendio minimo non può essere inferiore a CHF 4'950.--
Ricezionistaaccordo individuale, lo stipendio non può essere inferiore a CHF 3'616.--
Meccatronico, meccanico d’automobili e elettricista elettronico per autoveicoli (con un tirocinio di 4 anni)

1° anno dopo il tirocinioCHF 3'470.--
2° anno dopo il tirocinioCHF 4'046.--
3° anno dopo il tirocinioCHF 4'313.--
4° anno dopo il tirocinioCHF 4'353.--
5° anno dopo il tirocinioCHF 4'950.--
Meccanico di manutenzione, riparatore d’automobili (con un tirocinio di 3 anni)

1° anno dopo il tirocinioCHF 3'227.--
2° anno dopo il tirocinioCHF 3'853.--
3° anno dopo il tirocinioCHF 4'064.--
Assistente di manutenzione per automobili (con un tirocinio di 2 anni)

«fino al 19.mo anno di età si applica art. 16 stipendio per giovani lavoratori»
1° anno dopo il tirocinioCHF 2’543.--
Aiuto meccanico1° annoCHF 3'585.--
2° annoCHF 3'616.--
Serviceman e addetto al lavaggio, grassaggio e riparazione gommeCHF 3'581.--
Commesso di vendita pezzi di ricambio1° anno dopo il tirocinioCHF 3'309.--
2° anno dopo il tirocinioCHF 3'591.--
3° anno dopo il tirocinioCHF 3'751.--
4° anno dopo il tirocinioCHF 4'079.--
5° anno dopo il tirocinioCHF 4'320.--
Magazziniere1° anno dopo il tirocinioCHF 3'059.--
2° anno dopo il tirocinioCHF 3'591.--
3° anno dopo il tirocinioCHF 3'918.--
Addetto alla vendita di carburanti1° annoCHF 3'657.--
2° annoCHF 3'845.--

Eccettuate le categorie con tirocinio di 4 anni, per i giovani lavoratori il salario può essere ridotto nella seguente proporzione:
- 16.enni 60% del salario minimo della rispettiva categoria
- 17.enni 70% del salario minimo della rispettiva categoria
- 18.enni 80% del salario minimo della rispettiva categoria
- 19.enni 90% del salario minimo della rispettiva categoria

Retribuzioni minime degli apprendistiAnno di tirocinioSalario mensileSupplementi annui

nel 1° anno di tirocinioCHF 525.--*CHF 110.--

nel 2° anno di tirocinioCHF 653.--CHF 220.--

nel 3° anno di tirocinioCHF 851.--CHF 540.--

nel 4° anno di tirocinioCHF 1’114.--*CHF 650.--


*Nel 1° anno di tirocinio, quale meccatronico, frequenta per 5 mesi la scuola a tempo pieno e i rimanenti 7 mesi in officina. Lo stipendio mensile da corrispondere è il seguente:
- CHF 100.-- al mese per i primi 5 mesi di scuola,
- CHF 525.-- al mese per i rimanenti mesi in officina (+ 13.ma mensilità sulla media dei 12 mesi).
Con l'inizio del 4° anno di tirocinio lo stipendio sarà adeguato tenendo conto della differenza non percepita durante il periodo scolastico del 1° anno e dovrà essere corrisposto in CHF 1'340.-- al mese per 13 mensilità.

Con l’inizio del nuovo anno scolastico, coloro che hanno ottenuto il diploma di meccanico di manutenzione possono accedere ad un nuovo percorso formativo alfine di ottenere il diploma quale meccatronico.

A dipendenza delle note finali quale diplomato meccanico di manutenzione (valutati e riconosciuti dalla Divisione della formazione professionale), per il nuovo percorso formativo (apprendistato) viene introdotta la seguente scala salariale :

Anno di tirocinio quale meccatronicoCondizioneSalario mensile minimo
Completare la maturità professionaleCHF 900.--
Esonerare dalla cultura generaleCHF 1’050.--
Completare la maturità professionaleCHF 1’180.--
Esonerare dalla cultura generaleCHF 1’400.--
Completare la maturità professionaleCHF 1’400.--
Esonerare dalla cultura generaleCHF 1’700.--

Articoli 14 e 16; appendice 1 Salari minimi; appendice 2 Accordo relativo alle condizioni di lavoro degli apprendisti

Categorie salariali

I lavoratori si suddividono nelle seguenti categorie, indipendentemente che si occupino di veicoli leggeri o veicoli pesanti:

a) maestro meccanico: meccanico con l'attestato federale di maestria;

b) capo meccanico: meccanico completo, capace di dirigere in modo autonomo l'officina, di allestire preventivi e fatture, di trattare con la clientela in sostituzione del datore di lavoro;

c) ricezionista: chi ha il compito di accettare incarichi per servizi. Deve essere in possesso di un certificato di capacità professionale quale meccanico d’auto oppure quale impiegato d’ufficio;

d) meccanico diagnostico: specialista nella diagnosi autonoma e sicura dei difetti e in grado di sapere consigliare i clienti. Deve essere in possesso dell’apposito attestato federale di capacità;

e) meccatronico, meccanico d’automobili e elettricista elettronico per autoveicoli: lavoratore in possesso del certificato di fine tirocinio nel rispettivo ramo (con un tirocinio di 4 anni);

f) meccanico di manutenzione, riparatore d’automobili: lavoratore in possesso del certificato di fine tirocinio (con un tirocinio di 3 anni);

g) assistente di manutenzione per automobili: lavoratore in possesso del certificato di fine tirocinio quale assistente di manutenzione per automobili (con un tirocinio di 2 anni);

h) commesso di vendita pezzi di ricambio: lavoratore in possesso del certificato di fine tirocinio o con certificato d’impiegato di commercio e pratica nel ramo;

i) magazziniere comune: addetto al magazzino senza certificato;

j) aiuto meccanico d’auto: lavoratore che non ha superato gli esami di fine tirocinio, ma con formazione pratica nel ramo;

k) serviceman e addetto al lavaggio, grassaggio e riparazione gomme;

l) addetto alla vendita di carburanti: personale addetto esclusivamente alla vendita di benzina e olio alla stazione di servizio;

m) giovani lavoratori: aiuto meccanici, lavoratori ausiliari, serviceman, magazzinieri comuni, commessi di vendita pezzi di ricambio e addetti alla vendita di carburanti con meno di 20 anni di età (vedi art. 16);

n) apprendisti: giovani che hanno stipulato un contratto di tirocinio quali meccatronico, meccanico d’automobili, elettricista elettronico per autoveicoli, meccanico di manutenzione, riparatore di automobili, assistente di manutenzione per automobili, commesso di vendita pezzi di ricambio (vedi appendice 2).



Per divergenze circa l'interpretazione delle categorie e l'assegnazione ad una determinata categoria, il caso è da sottoporre alla CPC per mediazione.

Articolo 13

Aumento salariale

2014:
Le parti contraenti hanno convenuto di non adeguare al rincaro i salari minimi.

Per informazione:
Gli stipendi minimi previsti all’appendice 1 sono ragguagliati all’indice nazionale dei prezzi al consumo di fine settembre.

Articolo 14; appendice 1 Salari minimi

Indennità di fine anno / tredicesima mensilità / gratifica / premio per anzianità di servizio

Ad ogni lavoratore sarà corrisposta una tredicesima mensilità. Essa sarà versata di regola ogni anno per Natale. In caso di costituzione o di scioglimento del rapporto di lavoro nel corso dell’anno, la tredicesima è dovuta pro rata temporis.

Articolo 19

Assegni per i figli

I lavoratori riceveranno gli assegni per i figli sulla base della legislazione cantonale in materia.

Articolo 20

Supplementi salariali

Lavoro straordinario / ore supplementari

Supplementi di 25% per le ore straordinarie diurne

Articolo 11

Lavoro notturno / lavoro al fine settimana / lavoro serale

Supplementi di 50% per le ore straordinarie notturne (sono ritenute tali le ore comprese tra le 20.00 e le 06.00 per il personale d'officina e tra le 22.00 risp le 23.00 del sabato, della domenica, dei giorni festivi e della loro vigilia e le ore 06.00 per il personale addetto alla distribuzione di benzina, olio e accessori)

Supplementi di 100% per le straordinarie festive (sono ritenute tali le ore che il personale d'officina effettua tra le 00.00 e le ore 24.00 delle domeniche e dei giorni festivi e quelle che il personale addetto alla distribuzione effettua in domenica o nei giorni festivi all'infuori dei turni normali di servizio)

Articolo 11

Lavoro a turni / servizio di picchetto

Per il personale addetto alla distribuzione di benzina, il congedo settimanale di mezza giornata sarà concesso almeno una volta al mese al pomeriggio del sabato. Negli altri sabati, il personale addetto alla distribuzione di benzina dovrà prestarsi ai turni di picchetto.

Articolo 12

Rimborso spese

Indennità di trasferta:
Se il la lavoratore deve eseguire lavori o prestare servizio oltre 4km fuori dall'officina e deve restare assente per il pranzo o la cena, la ditta verserà un'indennità di CHF 20.-- per ogni pasto principale. Per i lavori o servizi da prestarsi in località distanti (nel Cantone) tanto da non permettere al lavoratore di rientrare alla sera al proprio domicilio, da ditta versa al lavoratore CHF 100.-- per il pernottamento ed eventuali spese di viaggio saranno a carico del datore di lavoro. Le ore impiegate nel viaggio di andata e ritorno saranno considerate come ore di lavora.
Al lavoratore che, a richiesta del datore di lavoro, mette la propria automobile a disposizione di quest'ultimo per trasferte di servizio, è riconosciuta una indennità di CHF -.70 per km.

Abiti da lavoro:
Al personale vengono fornite gratuitamente due tute ogni 12 mesi di lavoro, qualora non ci sia il servizio di pulizia tute da lavoro.

Articoli 21 e 22

Orario di lavoro e giorni liberi

Orario di lavoro

41.5 ore per il personale d'officina
47.5 ore per il personale addetto alla vendita di carburanti
In ogni caso il lavoratore ha diritto a 48 ore consecutive di interruzione del lavoro

Articolo 9

Vacanze

Generalmente: 4 settimane all'anno

Dopo 50 anni di età: 5 settimane all'anno
Gli apprendisti ed i giovani lavoratori hanno diritto fino nell’anno in cui compiono i 20 anni di età: 5 settimane all'anno

Le cinque settimane sono accordate ai lavoratori che raggiungono l'età nell'anno di compimento.

Articolo 23

Giorni di congedo retribuiti (assenze)

OccasioneGiorni compensati
Matrimonio1 settimana
Decesso del coniuge, di un figlio o di un genitore3 giorni
Decesso di un fratello, sorella o suocero/a1 giorno
Nascita di un figlio/a1 giorno
Ispezione militare0.5 giornata (qualora l’ispezione militare dovesse richiedere l’assenza di un’intera giornata, sarà corrisposto il salario per tale durata)

Articolo 26

Giorni festivi retribuiti

Il lavoratore ha diritto allo stipendio intero per 9 giorni festivi infrasettimanali parificati alle domeniche e quindi non recuperabili.
Qualora uno di essi cade in sabato o in domenica potrà essere sostituito con un altro giorno festivo.

Articolo 25

Congedo di formazione

2 giornate all’anno di formazione per i maestri meccanici, capi meccanici, meccanici diagnostici e ricezionisti;
1 giornata all’anno per meccatronici, meccanici d’automobili ed elettricisti elettronici per autoveicoli.

Articolo 32

Indennità per perdita di guadagno

Malattia / infortunio

Malattia:
Il datore di lavoro deve assicurare i lavoratori per la perdita di salario in caso di malattia. La copertura assicurativa deve essere attuata presso enti che garantiscono le prestazioni della LAMal. La copertura della perdita di salario deve corrispondere ad almeno l'80% dello stipendio, con decorrenza dal 1° giorno di malattia. Il datore di lavoro partecipa al pagamento del premio assicurativo con il versamento del 2.5% del salario lordo. Detta percentuale deve corrispondere almeno al 50% del premio totale, caso contrario il datore di lavoro prenderà a carico la differenza.

Il datore di lavoro è tenuto a coprire 4/5 del salario anche durante il periodo di carenza.

Il datore di lavoro può stipulare un'assicurazione con differimento massimo di 30 giorni, purché si assuma la copertura della perdita di salario per questo periodo. In questo caso il premio sarà suddiviso in parti uguali tra datore di lavoro e dipendenti.

Articoli 28 e 29

Congedo maternità / paternità / parentale

La copertura della perdita di salario deve corrispondere ad almeno l'80% dello stipendio, con decorrenza dal 1° giorno in caso di maternità per 16 settimane.

Ogni lavoratore ha diritto al salario intero durante 1 giorno per la nascita di un figlio/a.

Articoli 26 e 29

Servizio militare / civile / di protezione civile

Ogni lavoratore, il cui rapporto di lavoro sia durato o sia stipulato per più di 3 mesi, ha diritto alle seguenti indennità per i corsi di ripetizione o corsi di complemento o di protezione civile, al massimo per una dura ta di quattro settimane sempre che il lavoro venga ripreso regolarmente dopo il servizio:
– 100% del salario e degli assegni per i figli per i lavoratori coniugati e per i celibi con obblighi legali di assistenza;
– 80% del salario per i lavoratori celibi senza obblighi legali di assistenza.
In caso di scuola reclute, il lavoratore ha diritto al:
– 80% del salario per i lavoratori coniugati e per i celibi con obblighi legali di assistenza
– 70% del salario per i lavoratori celibi senza obblighi legali di assistenza

Le indennità IPG rimangono acquisite alla ditta, nella Misura in cui non superano il salario pagato durante il servizio militare, il servizio civile ed il servizio di protezione civile svizzero.

Articolo 27

Regolamentazioni in materia di pensionamento / pensionamento anticipato

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Contributi

Fondo paritetico / contributi per le spese di esecuzione / contributi per il perfezionamento

Tutti i lavoratori versano un contributo paritetico e di spese di applicazione pari a CHF 20.-- al mese.
Tutti i datori di lavoro, sottoposti al presente CCL, versano una quota mensile di CHF 12.50. Per le aziende che iniziano l'attività nel corso dell'anno, la quota sarà pro rata.
Tutti i datori di lavoro versano, inoltre, un contributo di CHF 2.-- al mese per ogni dipendente sottoposto al CCL.

Articolo 36

Protezione del lavoro / contro la discriminazione

Disposizioni antidiscriminazione

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Parità in generale / parità salariale / conciliazione della vita professionale e familiare / molestie sessuali

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Sicurezza sul lavoro / protezione della salute

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Apprendisti / dipendenti fino a 20 anni d'età

Stipendi:

Eccettuate le categorie con tirocinio di 4 anni, per i giovani lavoratori il salario può essere ridotto nella seguente proporzione:
- 16.enni 60% del salario minimo della rispettiva categoria
- 17.enni 70% del salario minimo della rispettiva categoria
- 18.enni 80% del salario minimo della rispettiva categoria
- 19.enni 90% del salario minimo della rispettiva categoria

Retribuzioni minime degli apprendistiAnno di tirocinioSalario mensileSupplementi annui

nel 1° anno di tirocinioCHF 525.--*CHF 110.--

nel 2° anno di tirocinioCHF 653.--CHF 220.--

nel 3° anno di tirocinioCHF 851.--CHF 540.--

nel 4° anno di tirocinioCHF 1’114.--*CHF 650.--


*Nel 1° anno di tirocinio, quale meccatronico, frequenta per 5 mesi la scuola a tempo pieno e i rimanenti 7 mesi in officina. Lo stipendio mensile da corrispondere è il seguente:
- CHF 100.-- al mese per i primi 5 mesi di scuola,
- CHF 525.-- al mese per i rimanenti mesi in officina (+ 13.ma mensilità sulla media dei 12 mesi).
Con l'inizio del 4° anno di tirocinio lo stipendio sarà adeguato tenendo conto della differenza non percepita durante il periodo scolastico del 1° anno e dovrà essere corrisposto in CHF 1'340.-- al mese per 13 mensilità.

Con l’inizio del nuovo anno scolastico, coloro che hanno ottenuto il diploma di meccanico di manutenzione possono accedere ad un nuovo percorso formativo alfine di ottenere il diploma quale meccatronico.

A dipendenza delle note finali quale diplomato meccanico di manutenzione (valutati e riconosciuti dalla Divisione della formazione professionale), per il nuovo percorso formativo (apprendistato) viene introdotta la seguente scala salariale :

Anno di tirocinio quale meccatronicoCondizioneSalario mensile minimo
Completare la maturità professionaleCHF 900.--
Esonerare dalla cultura generaleCHF 1’050.--
Completare la maturità professionaleCHF 1’180.--
Esonerare dalla cultura generaleCHF 1’400.--
Completare la maturità professionaleCHF 1’400.--
Esonerare dalla cultura generaleCHF 1’700.--

Tredicesima mensilità:
Gli apprendisti hanno diritto alla 13.ma mensilità completa.

Vacanze:
Gli apprendisti hanno diritto a 5 settimane di vacanza fino e compreso l'anno del compimento del 20.mo anno di età.

Articoli 14 e 16; appendice 2 Accordo relativo alle condizioni di lavoro degli apprendisti

Disdetta

Termine di preavviso

Anno di servizioDisdetta
Durante il periodo di prova (1 mese: può essere prolungato fino a 3 mesi)1 settimana
nel 1° anno di servizio1 mese
dal 2° al 9° anno di servizio2 mesi
a partire dal 10° anno di servizio3 mesi

Articoli 5 e 6

Protezione contro il licenziamento

Il datore di lavoro non può disdire il rapporto di lavoro:
a) in caso di malattia, fino al termine di un periodo consecutivo di 3 mesi dal primo anno fino al 5° anno compreso rispettivamente di 6 mesi a partire dal 6° anno di servizio

;
b) in caso di infortunio, fino a completa guarigione o fino al momento della dichiarazione di invalidità permanente attestata dal medico curante o dalla SUVA;
c) durante o a cagione del servizio obbligatorio svizzero, militare o di protezione civile del lavoratore e, in quanto tale servizio duri più di dodici giorni, nelle quattro settimane precedenti e seguenti.



Articolo 6.2

Partenariato sociale

Parti contraenti

Rappresentanza dei lavoratori

Sindacato Unia
Organizzazione Cristiano Sociale Ticinese (OCST)

Rappresentanza dei datori di lavoro

Unione Professionale Svizzera dell’Automobile Sezione Ticino (UPSA)

Organi paritetici

Organi d'esecuzione

La Commissione Professionale Paritetica Cantonale (CPC) ha i seguenti compiti:
a) vigilare sull'applicazione del CCL e procedere agli appositi controlli presso le singole aziende;
b) interpretare le clausole contrattuali;
c) preavvisare le domande per l'ammissione di manodopera estera;
d) delegare compiti particolari;

e) i datori di lavoro sono tenuti a sottoporsi al controllo mettendo a disposizione della CPC i registri di paga e la documentazione riguardante gli orari di lavoro. In caso di infrazione al contratto o agli accordi stabiliti tra le parti contraenti, la CPC decide sulle eventuali sanzioni;
f) definire le modalità per l'adesione individuale al CCL.

Articolo 35.6

Partecipazione

Congedo per partecipare alle attività sindacali

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Disposizioni in materia di partecipazione (commissioni aziendali, commissioni giovanili ecc.)

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Disposizioni di protezione per i delegati sindacali e i membri delle commissioni aziendali/del personale

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Misure sociali / piani sociali / licenziamenti di massa / mantenimento dei posti di lavoro

Nessuna disposizione imperativa o di forza obbligatoria oltre il minimo legale

Disciplina sui conflitti

Procedura di conciliazione

Dal 1° gennaio 2016

Le persone sottoposte al CCL possono ricorrere contro le decisioni della CPC, con lettera raccomandata,entro 30 giorni al Collegio Arbitrale o all'Arbitro Unico.

La lettera di ricorso deve contenere una relazione die fatti e motivi del ricorso, secondo apposito regolamento.

Articolo 35.8; Appendice 4 (Regolamento Collegio Arbitrale)

Obbligo della pace

I datori di lavoro e i lavoratori sono tenuti a rispettare scrupolosamente tutte le norme del contratto. Essi si impegnano, nella leale applicazione del presente contratto, a collaborare per il miglioramento delle condizioni del mestiere, segnatamente a combattere la concorrenza.

Articolo 34

Documenti e link  inizio pagina
» Decreto che conferisce obbligatorietà generale
» CCL per il personale delle autorimesse del Cantone Ticino 2010 (160 KB, PDF)
» Salari autorimesse Ticino 2012 (2027 KB, PDF)
» Salari autorimesse Ticino 2013 (19 KB, PDF)
» Adeguamento al rincaro e salari minimi autorimesse Ticino 2014 (13 KB, PDF)
» Adeguamento al rincaro e salari minimi autorimesse Ticino 2015 (151 KB, PDF)
» Appendice 4 (Regolamento Collegio Arbitrale) 2016 (50 KB, PDF)

Esportazione inizio pagina
» Documento PDF
» Scarica file Excel
Salario usuale del ramo professionale: inizio pagina
 

    Al momento il suo elenco dei preferiti non contiene alcuna versione di CCL.


Unia Home


Produktion (Version 5.4.4)